Position1

I LUOGHI

... dove Giacomo Torelli nacque e dove ebbe modo di esprimere il proprio estro artistico, sia in Italia che in Europa.  

Position2

L'EPOCA

In questa sezione troviamo una descrizione di alcuni momenti significativi del periodo storico in cui Giacomo Torelli visse. Sono stati individuati anche alcuni eventi di natura sociale e culturale dell'epoca.

Position3

L'INGEGNO

Giacomo Torelli espresse il suo ingegno nell'innovativo sistema della mutazione a vista delle scene e nell'aver intuito l'importanza di divulgare le sue innovazioni sceniche attraverso la loro pubblicazione con incisioni a stampa.

Position4

 LE SCENE E IL TEATRO

Gli accorgimenti scenografici adottati da Giacomo Torelli creano, con dinamismo e fantasia, l'illusionistico gioco tra realtà e finzione tipico delle scenografie del suo tempo.

Torelli

progetto a cura del:

LICEO SCIENTIFICO “G.TORELLI” di Fano

In occasione del 50° anno dalla nascita del nostro liceo, nell’ambito dell’attività di alternanza scuola-lavoro con la Mediateca Montanari per l’anno scolastico 2016/17

 

Partecipanti:

Classe 4F

Bacchiocchi Luca
Bellucci Stefano
Berloni Giulia
Calbini Melissa
Cremascoli Andrea
Falcioni Riccardo
Federico Diana
Focarini Nicholas
Gargiulo Andrea
Gasperi Giovanni
Gresta Gianluca
Marchegiani Lorenzo

 

Mencarelli Andrea
Ordonselli Davide
Ordonselli Riccardo
Palazzotto Omar
Paoli Francesco
Paoloni Nicola
Rondina Giovanni
Ruscitti Tommaso
Sanchioni Davide
Schiavoni Davide
Venieri Matteo

Coordinatrice del progetto:

Giovanna Mancini, docente di Disegno e Storia dell’Arte.

Collaboratori:

Andrea Boschini, docente di Storia e Filosofia, esperto di grafica

Barbara Agostinelli, docente di Lettere

Laura Rivelli, docente di Lingua Inglese

Emanuele Tonucci, docente di Informatica

Mariastella Croce, docente di Disegno e storia dell'Arte, esperta di grafica

Collaboratori Esterni:

Valeria Patregnani, Funzionario Preposto della U.O. Sistema Bibliotecario del comune di Fano, segretaria della Fondazione Federiciana

Lucia Baldelli, bibliotecaria addetta alla sala manoscritti della Biblioteca Federiciana

Cecilia Prete, docente universitaria di Museologia e Museografia

Maria Chiara Mazzi, docente di conservatorio, esperta di Storia della Musica

Giordano Perelli, docente universitario ed esperto di Tecniche di stampa

Katie Cannamela, madrelingua Inglese

Ringraziamo tutti coloro che hanno collaborato, un particolare ringraziamento va a Valeria Patregnani, Funzionario Preposto della U.O. Sistema Bibliotecario del Comune di Fano cheha reso possibile la realizzazione di questo evento, al dirigente scolastico del Liceo Scientifico “G.Torelli” Samuele Giombi e all' Assessore alla Cultura e Turismo e vice-sindaco Stefano Marchegiani che hanno creduto in questo progetto.
Leggi tutto...

LINK UTILI

logo comune di fano

logo torelli

marchio sito

museo civico

tdf logo

bali logo 

logo provincia

 

Il Liceo Scientifico G.Torelli di Fano mette in mostra alcune delle poche testimonianze rimaste del grande scenografo del Seicento da cui prende il nome.

L’esposizione è stata realizzata da noi ragazzi della 4 F in occasione del progetto alternanza scuola-lavoro svolto durante l’anno scolastico 2016/17.

Abbiamo collaborato con la biblioteca Federiciana e la Mediateca Montanari (MeMo) che ci hanno fornito il luogo espositivo, le edizioni a stampa che il Torelli si ingegnò di integrare con le stampe delle sue spettacolari scenografie e alcune singole stampe di altre scenografie al fine di mostrare quello che di solito rimane al chiuso dei cassetti della Sala Manoscritti.